Incredibile:I medici vogliono staccare la spina ma la piccola Marwa esce dal coma


1480434528-15073304-1324544980944595-4556387939394602502-n

La piccola Marwa, di un anno, era ricoverata in un ospedale a Marsiglia da settembre a causa di un virus che le causò gravi danni neurologici. I dottori dell’ospedale La Timone consideravano i trattamenti un vero e proprio accanimento terapeutico e volevano quindi staccare la spina che la teneva in vita.

Come racconta il Daily Mail, i genitori si sono opposti alla scelta dei dottori riuscendo a estendere la durata delle cure. Una lotta con i medici che li ha portati ad assistere al miracolo: dopo dieci giorni Marwa si è svegliata.

A causa dei gravi danni neurologici, i medici pensavano che Marwa non potesse mai più camminare, mangiare o respirare autonomamente. La famiglia, di origine algerina, non volle arrendersi e creò una petizione per tenere accese le macchine così fondamentali per la loro bambina. L’appello, lanciato anche online sulla pagina Facebook Jamais sans Marwa, raccolse più di 70mila firme riuscendo a convincere il tribunale a non staccare la spina.

 Poco dopo il risveglio della piccola Marwa, il padre ha condiviso un video della bambina con gli occhi aperti che reagisce alla voce del genitore. A un sito locale l’uomo avrebbe detto: “Il suo trattamento continua, vediamo i progressi ogni giorno e ci danno grande speranza. Quando parlo con lei, ascolta la mia voce, reagisce, a volte sorride”.



Source link