La giornalista (renziana) cerca disperatamente di infangare il M5s, Giarrusso (Iene) sbotta e la sbugiarda in diretta


Scontro a muso duro a L’Aria che Tira Estate (La7) tra la firma del Corriere della Sera, Maria Teresa Meli, e Dino Giarrusso, giornalista e inviato delle Iene. Il dibattito è incentrato sull’operato del M5S, sul quale la giornalista del Corriere non fa sconti: “Il M5S sta facendo vedere la sua vera faccia, che è una faccia di destra. Se però sta mantenendo o guadagnando l’elettorato di destra, sta perdendo gli elettori di sinistra che, delusi dal Pd, avevano dato il proprio voto ai grillini. Adesso, quell’elettorato di sinistra è meno convinto, è più tiepido, è più freddo, perché tutte le battaglie che stanno facendo, come quella sui migranti, sono tutte di destra. Finalmente hanno calato la maschera e si è visto chi sono. E a Roma non solo si sono dimostrati di destra, ma anche incapaci”. Concorda con Meli lo scrittore romano Matteo Nucci: “I 5 stelle sono totalmente privi di un’idea. Non c’è un’idea di città, di sviluppo, di futuro, di cultura, delle periferie. Non c’è un’idea su nulla”. Dissente, invece, Dino Giarrusso: “Io sono residente a Roma da 17 anni e sinceramente non vedo assolutamente un peggioramento con la sindacatura Raggi.


I guai di Roma c’erano già prima. E mi sembra surreale” – continua – “il dibattito sull’Atac. Non che la Raggi non abbia le sue responsabilità e il fatto che ci sia da un anno non significa che ci sia da un giorno. Secondo me, il M5S non si sta rivelando una forza di destra, ma resta una forza trasversale e non sono assolutamente d’accordo col fatto che a Roma si stia dimostrando incapace rispetto a chi l’ha preceduto”. Insorge Meli e scoppia la bagarre. Giarrusso osserva: “Ma a Roma chi sono gli incapaci? La Raggi o quelli che sono stati arrestati? Chi ha messo alla presidenza del Consiglio Comunale di Roma Mirko Coratti, che era passato da Forza Italia al Pd e che si è beccato 6 anni nel processo di Mafia Capitale? La Raggi? Vogliamo prendercela con lei per questo? Anche se ci fossero stati Giachetti o la Meloni, avrei detto lo stesso. Però prendersela con quelli che sono arrivati ieri per cose scandalose di 15 anni fa è una follia. Poi lo so che la Meli, se si toccano i suoi, si arrabbia”. “Mi sa che anche Giarrusso si arrabbia se si toccano i suoi”, ribatte la giornalista del Corriere. “Io non ho i miei”, replica Giarrusso. E Meli ribadisce: “E’ ovvio quello che dici, ma il problema è che la Raggi da un anno non ha fatto nulla. E’ incapace e non fa niente”. “E’ falso”, controbatte l’inviato delle Iene



Source link

LEAVE A REPLY