Nuovo Nokia 3310, torna il cellulare più amato di sempre: Recensione, Caratteristiche e prezzo


Era tanto atteso e finalmente è stato presentato il cellulare più amato di sempre ovvero il Nokia 3310. “Erano anni che giravo con un Nokia 3310 ben nascosto nel taschino. Un giorno mi è caduto poco prima di un keynote, credo fosse nel 2009, ma per fortuna nessuno ha visto. Credo sia il cellulare più perfetto mai creato“, scrisse una volta Steve Jobs. Il piccolo Nokia 3310 venne ritirato dal mercato nel 2005 dopo la vendita di circa 125 milioni di esemplari per merito della HMD Global, azienda finlandese che detiene l’esclusiva del brand Nokia. Il cellulare Nokia 3310 è stato il cellulare più venduto di sempre; nel settembre del 2000 si registrò un boom di vendite del Nokia 3310, e quell’anno si chiude con una vendita record del prodotto, circa 100 milioni di unità. Secondo quanto riferito il Nokia 3310 sembra essere stato presentato alla Fiera sulla tecnologia mobile più importante al mondo, ovvero il Mobile World Congress HMD, dove in tantissimi hanno potuto ammirare, stringere tra le amni un cellulare uscito per la prima volta ben 17 anni fa, proprio quando ancora non c’erano tutti i social network di oggi, come Twitter, WhatsApp ed Instagram.

Il nuovo Nokia 3310 presenta linee più moderne e tondeggianti ma soprattutto uno schermo più grande ed a colori; si tratta di un pannello QVGA da 2.4 pollici di diagonale sul quale si potranno rivedere le immagini che si possono acquistare con la fotocamera posteriore da 2 MegaPixel. Per quanto riguarda la memoria interna, questa risulta essere da 16 MegaByte ma è espandibile fino a 32GB grazie al supporto alle schede MicroSD. Il nuovo Nokia 3310 è dotato di radio FM, un lettore MP3, ed ancora del supporto Bluetooth 3.0 ed una batteria da 1200 mAH. Il nuovo Nokia 3310 sostanzialmente sarà in grado di assicurare un’autonomia fino a 22 ore in conversazione o di un mese in stand-by. Per tutti gli appassionati del vecchio cellulare e di conseguenza del gioco Snake, questo verrà riproposto ancora una volta nel nuovo cellulare. Ovviamente lo schermo non è touch, per passare da una funzione all’altra bisogna utilizzare i tasti old style Nokia, tra cui il pulsante centrale con cui si accede al Menu.

Secondo quanto è emerso dalla presentazione, sembra che il nuovo Nokia 3310 potrà essere acquistato in quattro colorazioni, ovvero blu, giallo, grigio e rosso al prezzo di soli 49 euro. “Credevo che il Nokia 3310 e il nuovo Snake sarebbero stati un cinico sfruttamento economico dei cari vecchi ricordi di gioventù delle persone ma sono lieto di dire che non è così”, scrive Vlad Savov di The Verge, “sia il telefono che il gioco sono stranamente affascinanti, è di sicuro il nuovo prodotto più adorabile che abbia visto al Mobile World Congress”. 

Dodici anni dopo il suo ritiro dal mercato, rinasce uno dei cellulari più venduti della storia. E riesce nell’impresa di rubare la scena, al Mobile World Congress, agli smartphone di ultima generazione lanciati da Huawei e LG. L’entusiasmo del pubblico, tuttavia, è direttamente proporzionale ai limiti del “nuovo” device

Ieri pomeriggio a Barcellona è iniziato il gran galà del Mobile World Congress, dove nel corso di questi giorni più di centomila persone accorreranno per vedere le nuove creature di alcuni tra i brand più importanti della telefonia mondiale. Non solo Huawei ed LG, perchè ieri è stata soprattutto la giornata di Nokia, che ha presentato insieme al suo partner HMD Global (che si occupa della produzione di smartphone Android) i suoi nuovi top di gamma Nokia 6, Nokia 5 e Nokia 3. Saranno loro a dover trainare la rinascita di un’azienda che ha probabilmente vissuto nei primi anni zero il suo periodo d’oro, ma che ha intenzione di provare a ritornare a competere a grandi livelli. Per farlo ecco però il colpo di scena, l’astuta strategia pubblicitaria con la quale il brand vuol tornare sulla bocca di tutti: l’edizione 2.0 dello storico Nokia 3310, che ieri nella metropoli spagnola ha vissuto una seconda giovinezza. Si erano rincorse moltissime voci nelle settimane scorso, ma alla fine si può dire che questa pietra miliare della tecnologia di fine anni ’90 ha visto definirsi un vero e proprio restyling, che però punta ancora nel ribadire le caratteristiche che lo hanno reso il telefono più venduto di tutti i tempi: resistenza e batteria infinita.

Nokia 3310: caratteristiche, news e prezzo della riedizione.

Diciassette anni dopo la sua uscita, ritorna in commercio il Nokia 3310, che però dà una vera e propria rinfrescata al suo design: si possono notare subito le linee moderne e tondeggianti, ma soprattutto un display più grande e a colori. Questo modello infatti ha uno schermo QVGA da 2.4 pollici di diagonale: in esso potranno essere proiettate le foto e immagini scattate co la fotocamera posteriore da 2 megapixel. Memoria interna da 16 megabyte espandibile fino a 32 Giga con l’ausilio di schede esterne MicroSD. In dotazione ecco anche la radio FM, lettore MP3, supporto Bluetooth 3.0 e batteria da 1200 mAh. Tradotto: autonomia fino 22 ore di conversazione o addirittura un mese in stand-by. Ovviamente non potevano mancare Snake (gioco che al sottoscritto ha fatto perdere svariate ore della sua adolescenza)e tutte le suonerie marchio di fabbrica by Nokia. Colori: Nokia 3310 sarà disponibile in quattro colorazioni, cioè blu, giallo, grigio e rosso. Come prezzo, lo troverete in tutti i negozi a 49 euro. In alcuni paesi sarà venduta anche una versione Dual SIM che utilizzerà anche la rete 2G. Per gli amanti del vintage e i nostalgini, Nokia 3310 potrebbe essere potenzialmente lo “smartphone” dell’anno. Senza Whatsapp però: è questa la vera “rivoluzione”. E anche questa scelta farà discutere.

Nokia 3310, prezzo e caratteristiche del restyling: la storia di quello che fu un fenomeno commerciale e non solo.

C’è un dato che deve far riflettere per far capire quale fu il successo del Nokia 3310 in tutto il mondo: dal 2000 al 2005 (anno in cui è stato ritirato dal commercio) sono stati registrati 126 milioni di pezzi venduti. Di iPhone invece “solo” 70 milioni. Vi ricordate lo slogan che lo accompagnava? In tutte le pubblicità e scatole del mondo il concetto di “Connecting People” non mancava mai. Il fatto è che quello che poteva definirsi come un motto azzeccatissimo era anche profondamente veritiero: il Nokia 3310 riceveva il segnale praticamente sempre, anche nei luoghi più angusti. Non solo: poteva cadere mille volte, ma alla fine tornava ad essere sempre il tuo fidato compagno. Resistentissimo e con un sistema operativo che non andava mai in crash, si capisce perchè fu un successo commerciale (alcuni lo comprarono solo per giocare a Snake, una cosa che sembra davvero impensabile ora). Era invulnerabile, ed è questa peculiarità che è entrata nell’immaginario della massa. Ora questo revival, ma saprà di nuovo far breccia sui fan datati e suelle nuove generazioni degli smarphone? Staremo a vedere, ma di sicuro il Nokia 3310 farà molto parlare di sè.



Source link

LEAVE A REPLY